LABBRA SECCHE E SCREPOLATE: RIMEDI VELOCI

Chi di noi non ha mai avuto le labbra secche e screpolate? Un disturbo piuttosto frequente durante la stagione invernale ma non del tutto assente durante i mesi più caldi.

Scopriamo insieme le cause e soprattutto quali sono i rimedi (TESTATI) naturali, veloci ed economici per prevenire e contrastare le labbra secche e screpolate.


Labbra secche e screpolate


Labbra secche e screpolate: cause e rimedi naturali

Prima di passare in rassegna le cause responsabili delle labbra secche e screpolate, è importante precisare che la screpolatura e la secchezza labiale sono disturbi differenti (anche se spesso vengono considerati come la stessa cosa).

Le labbra secche sono semplicemente della labbra disidratate. Possono essere sicuramente fastidiose e non proprio bellissime ma assumendo più acqua ed applicando una buona crema, balsamo (clicca QUI) o burro la situazione è facilmente risolvibile. Ovviamente, se non si interviene il prima possibile è molto probabile che da una semplice secchezza labiale si passi ad una condizione più grave che è appunto la screpolatura.

Le labbra screpolate sono invece caratterizzate da un quadro clinico decisamente peggiore: arrossamento, bruciore, gonfiore, prurito e/o lesioni anche sanguinanti e doloranti.  Il semplice sorridere / ridere diventa problematico.

Le cause

  • Condizioni climatiche: inverni rigidi, vento e sbalzi di temperatura sono i principali fattori responsabili delle labbra secche e screpolate. Anche un’eccessiva esposizione solare senza adeguate protezioni può provocare secchezza labiale con conseguente screpolatura.
  • Disidratazione: le labbra secche e screpolate sono considerate i primi segnali di disidratazione dell’organismo.
  • Carenze alimentari: carenze vitaminiche, principalmente del gruppo B, carenze di calcio e ferro possono causare un’eccessiva secchezza delle mucose, comprese le labbra.
  • Influenza e raffreddore: entrambi provocano una disidratazione generale dell’organismo compromettendo anche l’idratazione delle labbra.
  • Farmaci contro l’acne: farmaci contro l’acne, a base di isotretinoina, possono essere responsabili di alcuni effetti cutanei come arrossamenti ed insorgenza di pelle secca, specie in prossimità delle labbra.
  • Predisposizione genetica: ebbene sì, la genetica è come il prezzemolo. Sta sempre in mezzo! Alcune persone sono più soggette di altre a sviluppare labbra secche e screpolate, indipendentemente dagli accorgimenti presi.
  • Inumidire continuamente le labbra: inumidirle di continuo con la saliva non farà altro che peggiorare la situazione seccandole e screpolandole ulteriormente.
  • Cosmetici: alcuni prodotti per le labbra contengono ingredienti che favoriscono la secchezza labiale. Ad esempio, la paraffina regala una momentanea sensazione di sollievo ma a lungo andare tenderà a seccare le labbra.
  • Strumenti a fiato: i musicisti di strumenti a fiato lamentano spesso labbra secche e screpolate.

I rimedi

L’efficacia di TUTTI i rimedi sotto elencati, è stata testata da me (e non solo) più e più volte:

  • Miele: a prescindere dalla bontà di questo semplice alimento, il miele è anche un antibatterico naturale con proprietà cicatrizzanti, emollienti e lenitive. Nutre le labbra favorendo la guarigione di piccoli tagli / fessure. Applicane un pò sulle labbra, massaggiale delicatamente e tieni in posa per circa 15 minuti (anche di più non c’è problema). Poi elimina l’eccesso con acqua tiepida o … lecca tutto!
  • Burro di Karitè puro: sostanza dalle straordinarie proprietà emollienti, nutrienti, idratanti, anti-ossidanti, lenitive, cicatrizzanti ed anti-infiammatorie. Applicalo anche più volte al giorno, al posto del classico burrocacao o balsamo labbra. Prima di andare a dormire, stendi spesso generose quantità sulle labbra così da permettergli di agire durante tutta la notte.
  • Aloe vera: lenitiva, idratante, rinfrescante e decongestionante, l’aloe vera è un vero toccasana per le labbra secche e screpolate. Se poi applichi l’aloe prima del burro di karitè avrai creato una combo perfetta!
  • Burro / olio di cocco puro: le sue proprietà lenitive, emollienti ed idratanti favoriscono la guarigione delle labbra secche e screpolate. Nel caso tu abbia l’olio di cocco, puoi solidificarlo conservandolo semplicemente in frigorifero.
  • Olio extra-vergine d’oliva, yogurt intero, olio di mandorle dolci: li ho provati tutti ed onestamente non hanno la stessa efficacia dei 4 rimedi elencati sopra.

NB: Puoi anche mescolare i vari ingredienti tra di loro per aumentarne l’efficacia.


CONSIGLIO:

Sul web tutti consigliano di esfoliare le labbra prima di applicare il nostro rimedio preferito ma … FAI MOLTA ATTENZIONE! Lo scrub labbra è indicato solamente quando le labbra sono in via di guarigione e hanno qualche anti-estetica pellicina morta.

In presenza di arrossamenti, gonfiore e fessure / taglietti NON scrubbarle perchè lo strofinamento, seppur delicato, peggiorerà sicuramente la situazione infiammandole ancora di più.


Potrebbero interessarti anche:

 

Hai domande su questo articolo? Lascia pure un commento qui sotto. Per domande generali su Salute, Bellezza e Moda puoi contattarmi direttamente nella sezione ASK ME.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *