SCRUB FAI DA TE: VISO E CORPO

Vuoi preparare efficienti scrub fai da te con ingredienti semplici ed economici in poco tempo? Questo articolo fa proprio al caso tuo!


Scrub fai da te


Perchè è così importante “scrubbare” la nostra pelle?

Lo scrub (= esfoliazione), è uno step fondamentale per aiutare il naturale ricambio delle cellule che compongono l’epidermide (rinnovamento cellulare). Grazie alla sua consistenza granulosa, lo scrub aiuta a disintossicare l’epidermide favorendo la rimozione delle cellule morte e delle impurità.

I benefici sono immediati. La pelle apparirà subito più:

  • Morbida
  • Uniforme
  • Tonica
  • Liscia
  • Luminosa

Essendo il viso una zona delicata e facilmente esposta alle irritazioni, generalmente si consiglia di praticare lo scrub fai da te non più di una volta a settimana. Sul resto del corpo, l’esfoliazione può essere praticata anche più volte alla settimana perchè promuove la micro-circolazione favorendo il drenaggio ed ostacolando così la formazione della tanta odiata cellulite.

Diversi tipi di scrub

Esistono vari tipi di scrub che differiscono tra loro per la composizione dei prodotti utilizzati.

  • Scrub enzimatico
    Si effettua con prodotti contenenti enzimi di origine animale e vegetale che agiscono degradando le proteine come la cheratina. La cheratina è una proteina fibrosa presente soprattutto nella pelle, capelli ed unghie. Questo tipo di scrub è un vero e proprio trattamento anti-età va quindi eseguito affidandosi a dermatologi esperti.
  • Scrub chimico
    Trattamento anti-età ed anti-macchia. Questo tipo di scrub si basa sull’utilizzo dell’acido glicolico (estratto dalla canna da zucchero) appartenente alla categoria degli alfa-idrossiacidi, molecole impiegate in cosmeceutica per favorire il rinnovamento cellulare. Grazie alla sua ridotta dimensione molecolare, l’acido glicolico presenta una migliore facilità di penetrazione e quindi di esfoliazione. Quando l’acido glicolico viene utilizzato in concentrazioni non superiori al 30%, il trattamento può essere eseguito da un’estetista e viene definito scrub chimico superficiale. Concentrazioni superiori al 30% fino ad un massimo del 70%, vengono utilizzate per scrub chimici profondi praticati solo da dermatologi esperti.
  • Scrub meccanici
    Gli scrub meccanici possono includere o meno sostanze esfolianti. Nel primo caso, si possono utilizzare delle creme, lozioni e oli in cui possono essere presenti sferette di polietilene, bicarbonato, noccioli di frutti o semi polverizzati, farina di cocco o mais, sale e zucchero. Gli scrub senza esfolianti, indicati per pelli più sensibili, sono creme a base di argilla che una volta seccate vengono asportate rimuovendo le cellule morte e impurità. Gli scrub fai da te appartengono alla categoria degli scrub meccanici.

Ricette per scrub veloci fai da te

Scrub fai da te

Esistono moltissime ricette per preparare gli scrub fai da te ma la maggior parte di queste richiedono tempo per la loro preparazione e soprattutto i loro ingredienti non sono sempre reperibili nelle nostre cucine. Per preparare un veloce ma efficiente scrub fai da te è necessaria una base (es. oli naturali, miele, uovo, yogurt oppure la solita crema idratante) e dei microgranuli (es. zucchero, sale, bicarbonato, farina di cocco o di mais, semolino). Minore è il diametro del granulo e più delicato sarà lo scrub. Le ricette sotto riportate hanno tutte la caratteristica di essere veloci e facili da preparare e adatte ad ogni tipo di pelle ma soprattutto si basano su ingredienti facilmente reperibili nelle nostre cucine. Partiamo!

Scrub fai da te per pelli delicate e sensibili

Ingredienti:

  • Miele
  • Farina di cocco, bicarbonato o argilla
  • Acqua calda

Il rapporto tra tutti gli ingredienti deve essere di 1:1:1 (un cucchiaino per ogni ingrediente). Amalgama il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Se utilizzi l’argilla, una volta stesa sulla pelle, lasciala seccare e poi rimuovi il tutto.

Scrub fai da te per pelli secche e disidratate

Ingredienti:

  • Miele
  • Olio di mandorle
  • Zucchero (meglio se di canna) o farina di mais
  • Olio d’oliva o di cocco

Il rapporto tra gli ingredienti deve essere di 1:1:1:1 (un cucchiaino per ogni ingrediente). Amalgama il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Scrub fai da te per pelli grasse

Ingredienti:

  • Yogurt naturale o pomodoro tritato
  • Bicarbonato
  • Limone

Il rapporto tra yogurt/pomodoro e bicarbonato deve essere di 1:1 (un cucchiaino per ogni ingrediente) mentre per il limone è sufficiente mezzo cucchiaino (un cucchiaino intero in caso di pelli eccessivamente grasse). In presenza di brufoli o lesioni evita di aggiungere il limone. Amalgama il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Scrub fai da te purificante per pelli con punti neri

Ingredienti:

Polverizza 2 compresse di Aspirina in 1 cucchiaio d’acqua ed aggiungi qualche goccia di limone. Amalgama il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo. Il principio attivo dell’Aspirina (acido acetilsalicilico) è un ingrediente utilizzato in molti prodotti per le impurità della pelle come acne e punti neri.

Scrub fai da te per pelli miste

Ingredienti:

  • Yogurt
  • Farina di mais o zucchero di canna

Il rapporto tra gli ingredienti deve essere di 1:1. Amalgama il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo.

Istruzioni per un efficiente scrub fai da te

  1. Applica l’esfoliante con leggeri massaggi circolari per circa 5-10 minuti. Nel caso del viso, insisti sulla zona “T” (fronte, naso e mento) perché più soggetta alla formazione dei punti neri.
  2. Evita l’applicazione su pelle arrossata e/o lesionata, contorno occhi e labbra.
  3. Non truccarti dopo lo scrub, poiché la pelle potrebbe risultare più sensibile.
  4. Risciacqua con abbondante acqua tiepida.
  5. Applica una crema/siero nutriente ed idratante (dopo lo scrub i principi attivi contenuti in questi prodotti saranno assorbiti più rapidamente).
  6. Interrompi lo scrub in caso di particolari fastidi come rossori, bruciori o pruriti.

PRODOTTI CONSIGLIATI:

Se per qualsiasi motivo non puoi creare il tuo scrub fai da te o sei in partenza e hai bisogno di un esfoliante pronto all’uso e con un ottimo INCI, ci sono per te valide alternative reperibili comodamente online! (Clicca sull’immagine o sul link di fianco)

VISO-COLLO

Tempo fa ho provato per puro caso un prodotto biologico per lo scrub viso a base di argilla e aloe vera e me ne sono letteralmente innamorata. Terminata la procedura di esfoliazione la mia pelle era decisamente più luminosa, setosa ed idratata. Ancora oggi quando ho bisogno di un prodotto naturale di alta qualità mi affido a Cattier Paris.

Questo è il prodotto in questione, provare per credere!

Scrub fai da teCattier – Scrub viso con argilla bianca e aloe vera

Ma non sono da meno tutti gli altri prodotti di Cattier Paris. Adatti ad ogni tipo di pelle ed esigenze (es. maschere, creme, scrub, detergenti, balsami, shampoo, gel doccia, burri, etc.).

CORPO

Se invece hai bisogno di un ottimo scrub corpo 100% naturale pronto all’uso e che allo stesso tempo sia anche un tonificante, cosa aspetti a provare questo?

Scrub fai da te         St. Ives – Esfoliante Tonificante all’Albicocca


Potrebbero interessarti anche:

 

Hai domande su questo articolo? Lascia pure un commento qui sotto. Per domande generali su Salute, Bellezza e Moda puoi contattarmi direttamente nella sezione ASK ME.

LASCIA UN COMMENTO

Il tuo indirizzo e-mail non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati da *